Immagine1Immagine2Immagine3Immagine4Immagine5
lunedì 21 agosto 2017
»Home
[carattere normale] [carattere grande] facebook Youtube Twitter
Italiano   English   

Siete su: Home » Ambiente » Ambiente » EMAS

[EMAS]

Dichiarazione Ambientale


 

 

Il Comune di Tula ha ottenuto la registrazione Eco-Management and Audit Scheme, prestigioso riconoscimento europeo di efficienza ambientale

La continua attenzione per la natura premia il Comune di Tula, che qualche giorno fa ha ottenuto la registrazione EMAS, Eco-Management and Audit Scheme, prestigioso riconoscimento ufficiale a livello europeo del raggiungimento di un’eccellenza per la gestione ambientale e per la relativa comunicazione.  A spiegare la filosofia che ha portato al conseguimento del significativo risultato è il Primo Cittadino Andrea Becca. «L’Amministrazione promuove il rispetto e la tutela del territorio come valori imprescindibili e lavora per assicurare uno sviluppo ecosostenibile, garantendo nel contempo una elevata qualità della vita» dice il Sindaco

«Con questa idea, negli anni, si è investito nelle rinnovabili, dotando gli immobili dell’Ente di impianti di produzione di energia fotovoltaica e incentivando, con bandi aperti alla cittadinanza, l’installazione di impianti solari termici. Si è contribuito, inoltre, alla nascita di un parco eolico con la consapevolezza che la salvaguardia dell’ambiente si esplica mediante il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni di gas serra» continua Becca.  

«Lo smaltimento dei rifiuti, poi, ha sempre avuto un’importanza fondamentale e le percentuali di raccolta differenziata sono ottime. Oggi il servizio è affidato all’Unione dei Comuni del Logudoro poiché la collaborazione permette di occuparsi del problema con maggiori risorse» aggiunge il Primo Cittadino.

Si segnalano anche gli interventi per la mitigazione del rischio idraulico, per la riqualificazione dello spazio urbano, per la valorizzazione delle aree rurali e per il miglioramento degli spazi verdi e le azioni di sensibilizzazione rivolte ai cittadini di ogni età.

Per l’Ente, che dieci anni fa aveva ottenuto la certificazione ISO 14001, l’EMAS rappresenta adesso un ulteriore e rilevante passo avanti.

«Siamo molto soddisfatti per il traguardo appena raggiunto e speriamo che questo possa incoraggiare la pratica costante di buone azioni da parte di tutti. La sfida che il territorio deve affrontare, infatti, è quella di realizzare un modello di sviluppo nel quale la tutela dell’ambiente e lo sfruttamento misurato e consapevole delle risorse naturali e delle fonti energetiche siano temi centrali, attorno ai quali si possano pianificare percorsi di crescita con obiettivi ambiziosi ma concreti, partecipati dalla cittadinanza e perseguibili con il contributo di ognuno» conclude il Sindaco.